Scialpinismo nelle Orobie. 80 itinerari
Titolo:      Scialpinismo nelle Orobie. 80 itinerari
Categoria:      Guide di scialpinismo
Posizione libro:      GS-xx
Autori:      AA.VV.
ISBN-10(13):      8878270199
Editore:      Bolis
Data di pubblicazione :      1990
Numero di pagine:      196
Lingua:      Italiano
Prezzo:      0.00
Apprezzamento:      0 
Copertina:      cover
Descrizione:     

Escursionismo ed alpinismo sono concetti che descrivono il campo di attività in cui vuole cimentarsi chi frequenta la montagna d'estate. A questi tipi d'esperienza che l'uomo ha praticato fin dall'inizio dell'avventura dell'esplorazione alpina, si affianca una specialità che va conoscendo un'espansione sempre maggiore: lo sci-alpinismo. Ed in questo settore la Sezione di Bergamo del C.A.I. non è certo seconda a nessuno, quando si consideri che risale agli anni trenta sia l'organizzazione del «mitico» Trofeo Parravicini, oggi competizione di rilevanza internazionale, sia la pubblicazione della Guida Sciistica delle Orobie, prima guida in assoluto di sci-alpinismo, che il nostro L. Beniamino Sugliani compilò per soddisfare le esigenze degli appassionati dell'allora nascente disciplina. Ora gli amici dello Sci C.A.I., dopo una riedizione della suddetta guida e sulla scorta del notevole successo ottenuto dal volume «Orobie - 88 immagini per arrampicare» hanno inteso seguire la medesima formula, pratica, moderna e particolarmente gradita al pubblico degli appassionati, realizzando questo «Sci-Alpinismo nelle Orobie - 80 itinerari». La pubblicazione è realizzata con la collaborazione degli istruttori delle Scuole di Sci-Alpinismo del C.A.I. di Bergamo e delle sue Sottosezioni che hanno percorso e ripercorso tutti gli itinerari descritti e gli autori, i vari Carrara, Ghisalberti, Leonardi, Mora e Valoti, uomini di punta dello Sci-C.A.I., ci propongono dei testi agili, chiari, sintetici, ma essenziali al fine della descrizione degli itinerari, non tralasciando notazioni tecniche riguardanti l'equipaggiamento e le norme di sicurezza che sono estremamente utili per coloro che intendono percorrere gli itinerari proposti. Molto belle ed efficaci, come sempre, le fotografie di Santino Calegari che ci mostrano nuove prospettive delle nostre Alpi Orobie. Si avverte come sia stato lo stesso autore a scattarle di volta in volta lungo il percorso in modo da comunicare al lettore, attraverso la connessione fra testo e immagine, l'impressione di partecipare di persona. Ancora una volta, con questo volume, la Sezione di Bergamo del C.A.I. ha inteso dare un altro grande contributo alla conoscenza delle Orobie, questa volta ammantate di neve. Personalmente mi compiaccio che questo volume sia uscito con un certo ritardo sul tempo previsto, cosicché il neo Presidente della Sezione Nino Calegari, può godere appieno il gusto di una pubblicazione che lo ha pure visto impegnato in prima persona.