L'isola senza nome. Storie di uomini e montagne. ...dal Moregallo ai Corni di Canzo fino al Cornizzolo ...
Titolo:      L'isola senza nome. Storie di uomini e montagne. ...dal Moregallo ai Corni di Canzo fino al Cornizzolo ...
Categoria:      Monografie
Posizione libro:      MON-xx
Autori:      AA.VV.
ISBN-10(13):      00001
Editore:      CAI Valmadrera
Data di pubblicazione :      2005
Numero di pagine:      479
Lingua:      Italiano
Prezzo:      0.00
Apprezzamento:      0 
Copertina:      cover
Descrizione:     

Chiunque sia andato da Milano a Lecco è sicuramente rimasto colpito dalla bellezza dei monti che accompagnano lungo un bel pezzo di tragitto e che sembrano ergersi direttamente dal lago: il gruppo prealpino dei Corni di Canzo. 

Celebrati da Manzoni nei Promessi Sposi, pur se meta amata dai milanesi in gita, sono stati per lungo tempo adombrati dalle più famose Grigne e dal Resegone, ma ora, per merito di un nutrito gruppo di appassionati, stanno ricevendo il merito e l'interesse che compete loro. 

Questo libro-guida, come lo definiscono gli autori, è nato per celebrare 40 anni della Scuola di alpinismo Attilio e Piero Piacco della sezione CAI di Valmadrera, un tempo paese sul margine orientale del Lago di Lecco e oggi piccola cittadina industriale, diventata tutt'uno con la confinante Civate; questa scuola ha una storia molto onorevole, con oltre 60 corsi organizzati e più di 120 istruttori collaboratori. 

Il volume è il risultato del lavoro appassionato di molti autori, tra i quali spiccano i nomi molto conosciuti di Silvia Metzeltin Buscaini, Mirella Tenderini, Alberto Benini, Gian Maria Mandelli attuale presidente della scuola e Sergio Poli del'ERSAF. 

E' un'opera molto varia e completa sull'argomento di quest'isola senza nome, essendo celebrativa e non meramente commerciale, più un album di famiglia, con i gioielli e il salotto buono esposti, piuttosto che una delle solite guide alle quali siamo abituati. 

Troviamo una parte descrittiva, con tutta la parte scientifica dedicata alla flora, alla fauna e alla morfologia, poi le vallate e i versanti, posti veramente belli, ve lo diciamo per esperienza personale..., poi le particolarità della zona: la storia e le storie di Valmadrera, Valbrona, San Tommaso, Canzo, Eupilio, San Martino, San Pietro al Monte. 

Troviamo poi la parte dedicata alle escursioni, molto ben curata, che permette di visitare luoghi molto belli, con viste originali e stupende sul Lago di Como e la Brianza e poi quella interessantissima sull'aspetto roccioso della zona che va dal Moregallo, ai Corni di Canzo al Cornizzolo, contraddistinta da pareti ardite e stupende che hanno gisutamente fatto la storia della Scuola.