Vedi tutta la biblioteca: Alpi di ghiaccio. Vie classiche con picche e ramponi
Titolo:      Alpi di ghiaccio. Vie classiche con picche e ramponi
Categoria:      Novità
Posizione libro:      GA-xx
Autori:      Marco Romelli
ISBN-10(13):      000001
Numero di pagine:      0
Lingua:      Italiano
Prezzo:      0.00
Apprezzamento:      0 
Copertina:      cover
Descrizione:     
La più completa guida alpinistica alle vie classiche di ghiaccio delle Alpi: 105 vie a 88 cime suddivise in schede con descrizione dettagliata dei percorsi di avvicinamento e salita, difficoltà, dislivelli, foto a colori con tracciato della via, schizzi di salita, foto di dettaglio e cenni storici. 

La guida prende in considerazione le più belle e famose vie di ghiaccio in 11 settori alpini dalla Val d'Aosta alla Svizzera alle Dolomiti: dal Monviso al Grossglockner, passando per Delfinato, Gran Paradiso, Monte Bianco, Gran Combin, Monte Rosa, Mischabel, Alpi Bernesi, Gruppo del Bernina, Alpi Orobie, Ortles-Cevedale, Adamello-Presanella, Zillertal, Dolomiti e Alti Tauri.

 

Il ghiaccio ha sempre attratto gli alpinisti. I grandi scivoli, i profondi canaloni, le seraccate e le esili goulottes catturano lo sguardo con le loro forme eleganti e sembrano suggerire percorsi, linee di salita perfette tracciate dalla natura stessa. 

Questo gioco emozionante può essere giocato in bassa quota, sulle effimere sculture generate dal freddo invernale, oppure in alta montagna. Si va allora a giocare in un ambiente sublime, tanto incantevole quanto spaventoso, dove è ancora la natura a dettare legge. Un mondo selvaggio e potente ma anche estremamente delicato e fragile, a cui occorre accostarsi con consapevolezza e rispetto. È proprio nella magia dell'alta quota che si svolgono le salite propose in questo testo: 105 vie su neve e ghiaccio distribuite lungo l'arco alpino a partire dal Monviso e fino al Grossglockner, due cime lontane ma per molti aspetti simili (quota poco differente, struttura prevalentemente rocciosa, presenza su entrambe di un'antica e celebre via di ghiaccio - il Couloir Coolidge al Monviso e la Pallavicinirinne al Grossglockner), qui rispettivamente interpretate come "polo sud occidentale" e "polo orientale" dell'alta quota alpina. Una sorta di "giro delle Alpi per vie di ghiaccio", pensato per godere al massimo del piacere dell'arrampicata e, nello stesso tempo, conoscere e ammirare l'infinita varietà delle forme, degli ambienti e delle culture che caratterizzano le nostre montagne. 

Le vie presentate comprendono le più belle salite classiche su Monviso, Les Bans, Mont Pelvoux, Barre des Écrins, Grande Ciamarella, Grande Casse, Becca di Monciair, Ciarforon, Gran Paradiso, Roccia Viva, Domes de Miage, Monte Bianco, Tour Ronde, Mont Blanc du Tacul, Aiguille du Midi, Grandes Jorasses, Aiguille Verte, Les Droites, Aiguille d’Argentière, Combin de Valsorey, Breithorn Occidentale, Lyskamm Orientale, Lenzspitze, Allalinhorn, Fletschhorn, Mönch, Monte Disgrazia, Piz Roseg, Piz Bernina, Pizzo di Coca, Monte Cristallo, Ortles, Gran Zebrù, Punta San Matteo, Cima Presanella, Cima Brenta, Cima Tosa, Palla Bianca, Wildspitze, Marmolada, Grossglockner e molte altre cime.