16 e 17 giugno 2018 - 57° Corso di Alpinismo. Uscita in alta montagna. Cevedale e Pasquale.

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
 

16 e 17 giugno 2018 - 57° Corso di Alpinismo. Uscita in alta montagna. Cevedale e Pasquale.

Aggiudicata anche questa due giorni di alta quota per allievi e istruttori del corso di alpinismo. Partiti sabato mattina dalla locale sede CAI gli oltre 30 partecipanti si sono diretti in Alta Valfurva con l’obiettivo di raggiungere il rifugio Pizzini a quota 2700 metri per poi pernottarvi. Alle prime ore dell’alba di domenica, attrezzati con imbragature, corde, piccozze e ramponi hanno poi affrontato due diversi itinerari di alta quota attraversando ghiacciai e nevai.

Il primo gruppo ha salito il Monte Pasquale, raggiungendo la cima di oltre 3500 metri.

L’altro gruppo ha optato per la salita al Monte Cevedale, cima di quasi 3800 metri.

Con questa impegnativa salita, gli allievi hanno raggiunto un importante risultato aumentando in questo modo le loro conoscenze alpinistiche. Ma il corso non termina qui. Altro importante appuntamento sarà in Alta Valmasino ad inizio luglio con la salita al Rifugio Omio e la scalata delle pareti circostanti.

Il mese di giugno continuerà con la  “Festa del Rifugio Carate” che comincerà venerdì 29 con la tradizionale fiaccolata Carate Brianza – Campo Moro organizzata con il gruppo Marciacaratesi e culminerà domenica 1 luglio con la Santa Messa presso il rifugio, officiata dal nuovo prete caratese Don Gianmaria insieme al nostro parroco Don Gianpiero. 

Gruppo 57 di Alpinismo alla partenza dal Rifugio Pizzini 
     Vedi la galleria fotografica della giornata