Biblioteca

Postato in Scuola di Alpinismo e Arrampicata

foto

 

 

Data acquisto: 26 ottobre 2015

Titolo:

Oltre. Nepal. Viaggio al contrario tra polvere e sorrisi.

Autore: Annalisa Fioretti

Editore: Bellavite

L’alpinista-medico Annalisa Fioretti, che nei giorni del terremoto in Nepal si trovava al Campo Base del Lhotse-Everest per scalare un 8000, ha scritto un libro“Oltre. Viaggio al contrario tra polvere e sorrisi”(ediz. Bellavite), il cui ricavato della vendita  andrà a finanziare progetti di ricostruzione in Nepal proposti e concordati con l’ONG “Friends Of Nepal”.

Il libro la tragedia vista dagli occhi di chi ha assistito in prima persona al terremoto che ha sconvolto il Nepal tra i mesi di aprile e maggio 2015. Un racconto, principalmente fatto di immagini, del viaggio al contrario iniziato per scalare un 8000 e proseguito con un cambio di prospettive: la priorità dei primi soccorsi e la decisione di rimanere, a dispetto della paura, per visitare feriti abbandonati in villaggi lontani da tutto e da tutti.

Vittime, macerie, ma anche e soprattutto la dignità di un popolo, che vuole tornare a vivere, e della sua terra.

 Note:

 

copertinaOrobie - Rivista consultabile in sede

Gennaio 2015

Marzo 2015

Maggio 2015

Luglio 2015

Settembre 2015

Novembre 2015

 

 

 

Nata nell’agosto del 1990, la rivista Orobie si è subito affermata per la grande attenzione riservata al mondo della montagna.

In una prima fase la rivista si è occupata quasi esclusivamente della montagna bergamasca, solo in un secondo momento ha qualificato la propria linea in «natura, cultura e turismo» rivolgendo la propria attenzione all’intera Lombardia.

«Orobie» ha sempre mantenuto il passo del montanaro anche quando da Cesare Ferrari, che l’aveva ideata e fatta nascere, è entrata a far parte del gruppo editoriale Sesaab. Ormai la testata era pronta per un passaggio fondamentale: da questo momento viene diffusa in tutta la Lombardia andando così incontro alle esigenze dei lettori con articoli e rubriche rivolti a tutto il territorio della regione.

Il successo ha confermato la bontà di questa scelta, grazie alla quale Orobie fa conoscere ogni mese a migliaia e migliaia di lettori il patrimonio ambientale, storico, culturale di casa nostra con il linguaggio dei grandi magazine.

Bellissime immagini, approfondimenti, schede documentate, rubriche sono una sfida al turismo anonimo e globalizzato. Se c’è un impegno al quale “Orobie” intende assolvere, è quello di ritrovare e di far conoscere tutta la bellezza che ci circonda, soprattutto tra le montagne, condividendola numero dopo numero con i suoi lettori.

 Note:

Scuola di alpinismo. 55° Corso 2016

Postato in Scuola di Alpinismo e Arrampicata

 

15 gennaio 2016 -55° Corso di Alpinismo

volantino 55 corso di alpinismo 2016 pagina 1rvolantino 55 corso di alpinismo 2016 pagina 2r

Si aprono le iscrizioni per il 55° Corso di Alpinismo organizzato dalla Scuola di Alpinismo "Mario Dell'Oro" della nostra sezione.

A partire dal 15 Gennaio 2016, e fino ad esaurimento dei posti disponibili, sono aperte le iscrizioni al  55° Corso  di Alpinismo.

L’iscrizione è aperta a tutti i soci C.A.I. che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. Per i minorenni occorre l’autorizzazione firmata da entrambi i genitori o di chi ne fa le veci. Le domande dovranno essere accompagnate da:

 
Modulo di iscrizione completamente compilato
  • 1 fotografia formato tessera
  • Tessera CAI con bollino valido per l’anno 2016
  • Certificato medico di buona salute per svolgere pratica sportiva non agonistica valido per il 2016

Il corso di alpinismo è indirizzato a chiunque sia amante della montagna e dell’avventura.

E’ rivolto non solo ai neofiti, ma anche a chi già frequenta abitualmente la montagna. Prevede lezioni teoriche in sede e lezioni pratiche su terreni via via più impegnativi, a partire dalla falesia per arrivare all'alta montagna, con salite su roccia, ghiaccio e neve.

Obiettivo finale del corso è quello di trasmettere ai partecipanti le nozioni di base per poter condurre una salita in ambiente alpino con la massima sicurezza.

--> Volantino del 55° Corso di Alpinismo

--> Modulo di iscrizione al 55° Corso di Alpinismo 

15 aprile 2018 -8° Corso di introduzione all’arrampicata per i ragazzi delle scuole medie. Montestrutto.

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

 

15 aprile 2018 -8° Corso di introduzione all’arrampicata per i ragazzi delle scuole medie. Montestrutto.

15 marzo. 8° Corso di introduzione all’arrampicata per i ragazzi delle scuole medie. Montestrutto. Oggi si è concluso l’8° corso di arrampicata per ragazzi delle medie, organizzato dalla Scuola di Alpinismo della locale sezione CAI. La meta finale, come ormai da tradizione, è stata Montestrutto, una palestra di arrampicata che si trova all’inizio della Valle d’Aosta. Con un pullman e alcune auto, hanno partecipato circa 70 persone, tra ragazzi e ragazze del corso (30 circa), genitori, istruttori e altri amici che hanno tifato per loro. Anche se il sole ha fatto capolino poche volte, tutti hanno potuto divertirsi in questa spettacolare disciplina sportiva. Mentre i ragazzi arrampicavano, qualcuno degli accompagnatori presenti ha voluto percorrere un pezzo della Via Francigena che passa proprio vicino a questa falesia.

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

13 giugno 2014 -Apertura iscrizioni al 9° Corso di Arrampicata Libera

Postato in Scuola di Alpinismo e Arrampicata

foto9° Corso di Arrampicata Libera

Sono aperte le iscrizioni al 9° Corso di Arrampicata Libera, organizzato dalla Scuola di Alpinismo "Mario Dell'Oro" della locale sezione del CAI di Carate Brianza. Scarica il volantino del corso.

Obiettivi del Corso

Lo scopo del corso di arrampicata libera è quello di fornire agli allievi tutte le conoscenze necessarie per praticare l’arrampicata libera su roccia in totale sicurezza, portandoli ad essere in grado di arrampicare da primi di cordata su itinerari perfettamente attrezzati.
Il corso si svilupperà in lezioni teoriche, prove pratiche in palestra (indoor) e prove pratiche in falesia.

Iscrizioni al Corso

L’iscrizione è aperta a tutti i soci CAI che abbiano superato il sedicesimo anno di età.
Per i minorenni occorre l’autorizzazione firmata dei genitori o di chi ne fa le veci.
Le iscrizioni dovranno essere accompagnate da:

  • Modulo di iscrizione compilato
  • N°1 fotografia formato tessera
  • Tessera CAI con bollino valido per l’anno 2014
  • Certificato medico di idoneità alla pratica sportiva valido per l’anno 2014
  • Quota di €160 (comprende assicurazione individuale e dispense relative alle lezioni teoriche).

 

 

8 aprile 2018 -57° Corso di Alpinismo. Tecnica di arrampicata alle Placche di Rancio

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

 

8 aprile 2018 -57° Corso di Alpinismo. Tecnica di arrampicata alle Placche di Rancio

Giornata primaverile alle Placche di Rancio proprio sopra a Lecco. Gli allievi del corso hanno messo in pratica tutte le nozioni tecniche dell'arrampicata, scalando su queste facili "placche" di roccia calcarea. Aiutati dagli istruttori, partendo dai primi facili passi si sono poi impegnati su percorsi sempre più difficili e hanno affinato la loro tecnica di scalata. La bella e calda giornata ha permesso di svolgere l'intero programma fino al primo pomeriggio. Terminata la lezione, alcuni istruttori si sono intrattenuti con gli allievi per aiutarli a fare esperienza di arrampicata.

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

25 marzo 2018 -57° Corso di Alpinismo. Manovre di corda al Sasso D'Erba

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

 

25 marzo 2018 -57° Corso di Alpinismo. Manovre di corda al Sasso D'Erba

Finalmente il meteo di domenica 25 marzo scorso ha permesso agli allievi del 57° corso di Alpinismo del CAI Carate di effettuare la prima uscita pratica in montagna. Come di consuetudine, la giornata si è svolta presso il Sasso D’Erba, famosa palestra di arrampicata che si trova proprio sopra l’omonima cittadina comasca. Con una breve passeggiata di circa mezz’ora, il gruppo di allievi e istruttori è pervenuto alla base di questa struttura. Divisi in gruppi e seguiti a vista, gli allievi hanno messo in pratica quanto appreso durante le precedenti lezioni teoriche effettuate in sede CAI. Tra corde, nodi e attrezzature varie hanno provato le emozioni di scendere in corda doppia nel vuoto, risalire tratti di corda strapiombanti oltre ad approfondire praticamente tutte le manovre necessarie per poter scalare sulla roccia con sicurezza. Anche se la giornata non ha regalato il tepore del sole, l’intero gruppo ha lavorato fino al primo pomeriggio e al termine della lezione si sono incamminati verso casa. Ora ci sarà una pausa per tutta settimana e l’appuntamento è per mercoledi 4 aprile, presso la sezione, per la lezione dedicata alla medicina e all’alimentazione. L’uscita pratica sarà invece la domenica successiva 8 di aprile.

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

10 marzo 2018 -8° Corso di avvicinamento all'arrampicata

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

 

Sabato 10 marzo. 8° Corso di introduzione all’arrampicata per i ragazzi delle scuole medie.

Sempre tanti i ragazzi presenti alla prima giornata di arrampicata organizzata dalla scuola di Alpinismo della locale sezione del CAI di Carate Brianza. Nel pomeriggio di sabato, divisi in due gruppi, i 30 ragazzi hanno potuto imparare i primi rudimenti di questa attività sportiva, seguiti dagli istruttori del CAI.
Con giochi di mobilità e di agilità e la vera scalata sul muro verticale con corda e sul pannello boulder all’interno del Palazzetto di Via di Vittorio, riescono ad apprendere le fondamentali nozioni per arrampicare in piena sicurezza.
Lo stage prevede altri due incontri: sabato 24 marzo sempre nel palazzetto e l’ultimo con una vera e propria scalata su roccia in una bellissima falesia in Val d’Aosta domenica 15 aprile..

 
I due gruppi arrampicata scuole medie 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

 

21 febbraio 2018 -2° Stage di arrampicata con i giovani del "Mondo di Emma"

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

 

21 febbraio 2018 -2° Stage di arrampicata con i giovani del "Mondo di Emma"

Anche quest'anno si ripetuta l'esperienza di arrampicare insieme ai ragazzi del "Mondo di Emma". Un gruppo di istruttori della Scuola di Alpinismo "Mario Dell'Oro" della locale sezione CAI, ha passato un paio di ore nel pomeriggio con questi ragazzi e ragazze impartendo loro alcune nozioni sull'arrampicata ma soprattutto facendoli scalare sulla struttura presente nel Palazzetto di Via di Vittorio.
Tra impegnativi ma divertenti movimenti sulla verticale parete, i ragazzi hanno provato anche l'emozione di alzarsi da terra, legati e imbragati a dovere e di poter vedere il mondo appesi nel vuoto.
Apprezzata da tutti quanti questa giornata, l'obiettivo è di poter continuare a proporre e organizzare questi incontri anche negli anni a venire.

Il Mondo di Emma è una Società Cooperativa Sociale ONLUS, impresa sociale che affianca l’Associazione nel lavoro sul territorio a favore di minori e famiglie con minori, nata dall'associazione di Volontariato "La Casa di Emma".

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

 

15 ottobre 2017 -3° Corso Ferrate. Ferrata Centenario C.A.O. sul Monte Grona

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

 

15 ottobre 2017 -3° Corso Ferrate. Ferrata Centenario C.A.O. sul Monte Grona

Ultima giornata di scalata per gli allievi del 3° Corso Ferrate organizzato dalla scuola di alpinismo della locale sezione CAI di Carate Brianza. Indimenticabile salita per i 12 allievi che insieme ai loro istruttori sono saliti sulla ferrata "Centenario CAO" sul Monte Grona, nella zona Alto Lario a cavallo tra Italia e Svizzera. La spettacolare giornata dal punto di vista meteorologico con uno splendente sole e temperature primaverili, ha permesso all'intero gruppo di salire in tutta tranquillità questo difficile itinerario. La giornata è cominciata di prima mattina con partenza da Carate e destinazione Menaggio. Da qui il gruppo si è diretto verso l'omonimo rifugio CAI e in poco meno di un'ora ha raggiunto la partenza della ferrata. Questa ferrata è classificata "difficile" ma i bravi allievi del corso hanno dimostrato la loro preparazione e nel giro di poche ore si sono ritrovati tutti in vetta. Finisce qui il 3° corso ferrate che ha permesso ai partecipanti di acquisire le nozioni fondamentali per poter proseguire questa spettacolare disciplina in montagna, in completa autonomia e sicurezza. Visti il successo e la grande richiesta da parte di tanti utenti, la scuola di Alpinismo "Mario Dell'Oro" riproporrà il 4° corso ferrate, il prossimo anno.

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

7-8 ottobre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Finale Ligure

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

7-8 ottobre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Finale Ligure.

Oggi si è concluso il 12° corso di arrampicata libera della scuola Mario dell'Oro della locale sezione CAI, con un'uscita classica di 2 giorni nelle famose falesie di Finale Ligure, pernottando in agriturismo nell’entroterra e cenando in bella compagnia tra cibo sano e natura.

Questa volta gli istruttori hanno optato per la falesia di Bric Reseghe, facendo arrampicare gli allievi sia sabato che domenica con tanto sole, 20 gradi e vista mare dalle soste dei tiri più alti.

Ora sono pronti per scalare sulle falesie di tutta la Lombardia e non solo.

Complimenti a tutti e 12 gli allievi.

20171008 GruppoArrampicata 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

8 ottobre 2017. 3° Corso Ferrate. Gamma 1 sul Monte Resegone.

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

8 ottobre 2017. 3° Corso di Ferrate. Gamma 1.

Il meteo di domenica 8 ottobre ha regalato ai partecipanti del 3° Corso Ferrate organizzato dal CAI sezione di Carate Brianza, una indimenticabile giornata impegnati sulla ferrata Gamma1 sul Monte Resegone alle porte di Lecco. L’intero gruppo, di circa trenta persone tra allievi ed istruttori, partito da Carate in mattinata, ha raggiunto in auto il piazzale funivia dei Piani D’Erna e in poco meno di mezz’ora di cammino ha raggiunto la base di partenza della ferrata Gamma1. Da qui, una volta “imbragati” e indossati gli attrezzi necessari per la progressione in ferrata, hanno cominciato la salita di questa ripida parete, attrezzata con catene, funi metalliche e molte scale. Il percorso ha poi offerto ai partecipanti anche l’adrenalitico passaggio su “ponti tibetani” sospesi nel vuoto e, in un susseguirsi di esposti passaggi, i partecipanti hanno potuto godere anche dello spettacolare scenario alle loro spalle. Dalla città di Lecco alla cima delle Grigne e, sullo sfondo dell’orizzonte, il Monte Rosa. In poco più di tre ore hanno poi raggiunto la cima sui Piani D’Erna. Dopo un breve e meritato riposo, allievi e istruttori sono ridiscesi alle auto e quindi ritornati a Carate.

Domenica prossima, ultima uscita per il gruppo. Destinazione la Ferrata del Monte Grona che si trova proprio sopra il Rifugio Menaggio sulle prealpi luganesi.

.

20171008 Gruppo 3 Corso ferrate. Gamma1 sul Resegone 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

1 ottobre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Galbiate

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

1 ottobre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Galbiate.

Altra domenica di arrampicata per il 12° corso di arrampicata libera.

Nella falesia di Galbiate presso il settore “4 tracce”,  gli allievi della scuola hanno provato per la prima volta ad arrampicare da primi di cordata eseguendo la manovra di allongiamento in sosta.

Nonostante il tempo incerto e il cambio della meta programmata sul Lago d’Iseo,  i ragazzi hanno potuto arrampicare su roccia divertendosi molto.

Mentre continuano le lezione teoriche (ricordiamo che sono aperte a tutti i soci CAI; le date sono consultabili sul sito), il prossimo weekend li vedrà impegnati nell’ultima uscita che, come da tradizione, sarà di 2 giorni nelle falesie intorno a Finale Ligure.

20171001 corso arrampicata 1 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

23 settembre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Menaggio

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

23 settembre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Menaggio.

Sabato si è svolta una particolare uscita per il 12° corso di arrampicata libera a Menaggio nella falesia di arrampicata attrezzata per poter effettuare le prove di trattenuta. I partecipanti hanno potuto provare le tecniche di assicurazione facendo “cadere” un copertone che simula un arrampicatore. Con queste manovre i ragazzi hanno imparato la tecnica di assicurazione migliore. Tutti gli allievi si sono impegnati in questa interessante e calda giornata.

.

20170923 12corso Arrampicata libera Menaggio 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

24 settembre 2017 -3° Corso Ferrate- Ferrata del Centenario sul Resegone

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

24 settembre 2017 -3° Corso Ferrate- Ferrata del Centenario sul Resegone

Giornata indimenticabile per gli allievi del 3° corso ferrate organizzato dalla Scuola di Alpinismo della locale sezione del CAI di Carate Brianza. Partendo di buon ora da Carate con un cielo pieno di nuvole e temporali, allievi e istruttori hanno raggiunto il piazzale della funivia che porta ai Piani D’Erna poco speranzosi di effettuare la programmata uscita sulla via ferrata chiamata del “Centenario” sul Monte Resegone. La tenacia del gruppo ha però vinto sul meteo che nel giro di poche ore ha regalato a tutti una bellissima giornata di sole. Si è trattato della prima uscita pratica del corso. La ferrata, praticamente un percorso di salita che si svolge su pareti di roccia verticale, “addomesticata” da cavi, pioli e catene per facilitarne la salita, ha permesso a tutti gli allievi, seguiti a vista da ogni istruttore, di salire e apprendere tutte le nozioni necessarie per mantenere un ottimo grado di sicurezza. La via di salita, passa da canali di roccia, pareti verticali e in alcuni tratti anche strapiombanti fino a raggiungere il Pian Serrada, caratteristico punto da cui si può scegliere se salire in cima al Resegone o discendere per il sentiero. Il gruppo dei “ferratisti” ha optato per la salita in vetta e accompagnati da un caldo sole autunnale, hanno raggiunto il Rifugio Azzoni e successivamente il ”crocione” del Resegone visibile anche da Carate nelle limpide giornate di sole. Da qui dopo una breve sosta ristoratrice, allievi ed istruttori sono ritornati al punto di partenza sul piazzale della funivia e sono quindi rientrati in auto a Carate.

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

17 settembre 2017. 3° Corso di Ferrate. Introbio.

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

17 settembre 2017. 3° Corso di Ferrate. Introbio.

Oggi si è svolta la prima lezione pratica del 3° corso ferrate. La Valsassina è stata la meta di questa uscita sul terreno. Proprio alla Chiusa di Introbio, sulle pareti dell’omonima palestra di arrampicata, gli allievi si sono messi alla prova per mettere in pratica quanto imparato nelle lezioni teoriche fatte in sede. Una bella e insperata giornata di sole ha permesso di attrezzare una piccola ferrata e su questa sono saliti allievi e istruttori.

Oltre a questa prova pratica, sono stati spiegati anche i principi dell’arrampicata completando quindi le nozioni di base. Ora i partecipanti al corso saranno in grado di salire anche su vere ferrate come faranno la prossima domenica sulla Ferrata del Centenario sul Monte Resegone.

Introbio. Gruppo allievi e istruttori 3 corso ferrata 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

17 settembre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Falesia di Introbio

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

17 settembre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Falesia di Introbio.

Oggi si è svolta la seconda uscita pratica del 12° corso di arrampicata libera. La meta programmata era sul Lago d’Iseo, ma per il tempo incerto si è rimasti nelle vicinanze, cioè in Valsassina alla Falesia dei pilastrini.

Tutti gli allievi sono riusciti ad arrampicare affinando la tecnica provata in palestra durante la settimana. Tra tacche e fessure divertimento assicurato. Il prossimo weekend il nuovo appuntamento sarà a Menaggio per le prove di trattenuta.

Introbio. Gruppo allievi e istruttori 12 corso arrampicata 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

10 settembre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Falesia di Montestrutto.

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

10 settembre 2017. 12° Corso di Arrampicata Libera. Falesia di Montestrutto.

Oggi si è svolta la prima uscita pratica del 12° corso di arrampicata libera, presso la falesia di Montestrutto a Quincinetto. Gli allievi hanno potuto arrampicare su tiri di diverse difficoltà e mettere in pratica la tecnica spiegata dagli istruttori durante le lezioni teoriche e le prove presso la palestra indoor.

Complici un bel sole e un ambiente accogliente, tutti i ragazzi hanno vissuto una giornata positiva e divertente.

Settimana scorsa, oltre al 12° corso di A.L, è partito anche il 3° Corso di Ferrate che vedrà impegnati i 12 partecipanti con la prima uscita pratica domenica 17 settembre.

Ricordiamo che le lezioni teoriche sono aperte a tutti i soci CAI.

20170910 Corso AL a Qincinetto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

24 e 25 giugno 2017. 56° Corso di Alpinismo. Salita in alta montagna.

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

24 e 25 giugno 2017. 56° Corso di Alpinismo. Salita in alta montagna

Uscita di alta montagna per gli allievi del 56° Corso di Alpinismo organizzato dalla locale sezione del CAI. La meta scelta dagli alpinisti caratesi è stato il gruppo del Monte Rosa. Partiti la mattina di sabato 24 dalla sede CAI, il gruppo ha raggiunto il rifugio Quintino Sella a quota 3585m in circa 4 ore , percorrendo un panoramico sentiero che parte da Stafal in Val di Gressoney. Il rifugio si trova proprio alla base del ghiacciaio, punto di partenza per raggiungere alcuni importanti 4000m. della alpi tra cui il Liskamm (4527m) e il Castore (4228m). Una volta giunti al rifugio, allievi e istruttori hanno potuto riprendere fiato e riposarsi in previsione della salita del giorno successivo. Dopo la cena, si sono coricati per alcune ore prima di alzarsi di nuovo alle 3:30 del mattino per prepararsi alla salita. Purtroppo il meteo pessimo con vento forte e nevicate ha obbligato a posticipare la partenza. Alle 6:00 circa, una pausa del vento e della neve ha permesso a tutti quanti di uscire dal rifugio ed incamminarsi sul ghiacciaio in direzione del Castore. La salita anche se non presentava particolari difficoltà è stata impegnativa per oltre i 30 partecipanti. L’intero gruppo ha raggiunto il colle proprio sotto la cima e qui a circa 4000m è terminata l’ascensione a causa del meteo in peggioramento. Un piccolo gruppo è comunque riuscito a salire sul Castore, poi, ridisceso si è riunito a tutti gli altri e insieme si sono incamminati verso il rifugio. Da qui dopo un breve riposo il ritorno alle automobili e nel tardo pomeriggio il rientro a Carate.

Pur non avendo raggiunto la cima programmata, gli allievi hanno potuto vivere un’intensa avventura insieme ai loro istruttori e hanno sicuramente imparato che a volte una rinuncia, pur se difficile, è una scelta importante che è necessario fare. La montagna rimane sempre là e la potranno salire sicuramente una prossima volta. Ora gli allievi si devono preparare per l’ultima uscita del corso che li vedrà impegnati nel gruppo del Monviso. In questo severo e spettacolare panorama scaleranno le cime sopra al Rifugio Giacoletti..

 
20170625 Allievi al MOnte Rosa 
     Vedi la galleria fotografica della giornata

1 aprile 2017. 56° Corso di Alpinismo. Prove di trattenuta

Postato in Relazioni Scuola di Alpinismo

Logo timbro 80

1 aprile 2017. 56° Corso di Alpinismo. Prove di trattenuta

1 aprile 2017. 56° Corso di Alpinismo. Prove di trattenuta Sabato di grandi lavori per gli allievi del 56° Corso di Alpinismo. Obiettivo di questa giornata è stato quello di capire cosa succede se il proprio compagno di scalata dovesse cadere. Per verificare le conseguenze ci si è recati a Trezzo D'Adda, dove esiste un sito dedicato alle prove di caduta. Un copertone di camion, simula l'arrampicatore che cade legato alla corda. Dall'altra parte della corda ogni allievo ha potuto sentire con le proprie mani la necessaria forza per trattenere il proprio compagno-copertone. Le prove sono state eseguite simulando diverse situazioni sia trattenendo la caduta su una sosta fatta da chiodi, sia con l'assicurazione cosiddetta "ventrale" e cioè assicurando il compagno direttamente sulla propria imbragatura. Questa giornata risulta sempre di grande interesse per gli allievi ma soprattutto li rende coscienti di quello che potrebbe accadere in realtà.

 
foto 
     Vedi la galleria fotografica della giornata