Traversata Sci-Alpinistica e Ciaspole Artavaggio-Bobbio

Postato in Escursionismo: Nuovi percorsi (e non) proposti dai nostri soci

Questo percorso invernale ci viene proposto dal nostro socio Fornasiero Emanuele.

Dal rifugio Nicola, prendere il sentiero estivo n. 101 che porta alla bocchetta dei mughi. dopo la baita Bocca, scendere leggermente prima un po' a destra e poi a sinistra, risalendo leggermente fino a portarsi ad un pino dove sulla sinistra si trova la palina segnaletica. (seguire le indicazioni Bocchetta dei Mughi).

Da qui è evidente il percorso che porta ad un tratto un po' ripido dove inizia la Traversata, costeggiando quasi sempre lo sperone o rocce sovrastanti (sulla sinistra).

Aggirato lo sperone si scende per una valletta, risalendo poi sul versante opposto, al di sopra di tre pini ben visibili dall'alto.

Si scende ora nel primo vallone e si risale il versante opposto, (passando al di sopra di un grosso masso isolato ed un pino), e poi per una evidente striscia di neve in diagonale verso destra, per scendere poi nel secondo vallone.

Lo si attraversa e si risale il versante opposto, scendendo infine nel terzo ed ultimo vallone che è quello che porta direttamente alla suddetta bocchetta.

TEMPO 3,5 - 4 ore. FACILE

Discesa dalla bocchetta e risalita al rifugio Lecco.

Dalla Bocchetta: si scende per pochi metri leggermenete verso sinistra, poi si attraversa nettamente a sinistra. (passaggio quasi obbligato e con difficoltà OSA, per circa 100-150 metri)

Si scende ora nel vallone dei mughi, percorrerlo tutto stando sempre verso sinistra, per scendere poi sulle piste di Bobbio/Valtorta.

Risalire quindi al rifugio Lecco. TEMPO 1 ora. FACILE

Dal rifugio risalire alla selletta (sentiero degli stradini) e scendere per Moggio, passando dalla baita Pesciola/Alta e poi Pesciola/Bassa, quindi sci in spalla per ottimo sentiero a Moggio. TEMPO 2 ore. FACILE

Totale percorso: 7/8 ore.